“Basta con le cantine piene di carta”